Paradiso del Mediterraneo:

Reggio Calabria 

Reggio Calabria...città di ninfe,di fate e di eroi:terra di incantesimi e sortilegi,cantata da D'Annunzio,celebrata dai viaggiatori inglesi dell'ottocento:Reggio Calabria alimenta la sua magia,sospesa tra fiaba e realtà.I paesaggi,la vegetazione,i colori,i profumi:la Mediterraneità di Reggio Calabria si manifesta con una sorprendente varietà di suggestioni,il lungomare ne è sintesi perfetta.Reggio Calabria è sinonimo di mare,sole e natura incontaminata.E' un luogo unico,capace di offrire incantevoli scorci e magiche senzazioni in ogni stagione.Pochi altri scenari al mondo regalano una combinazione di paesaggio cosi affascinanti e rapidamente mutevoli.Passeggiare sul lungomare accarezzati dalla brezza marina vuol dire immergersi in uno scenario fantastico:i colori intensi del cielo e del mare e ,in lontananza,il vulcano Etna che fuma,regalano un panorama unico e indimenticabile...

+ + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + 

Museo della Magna Grecia

Il Museo Nazionale di Reggio Calabria è uno dei musei archeologici più prestigiosi d'Italia
La sede che lo ospita, affacciata sulla centrale Piazza De Nava e a breve distanza dall'imbocco del Lungomare «I. Falcomatà», è un edificio progettato, fra i primi in Italia, ai soli fini dell'esposizione museale; è opera di Marcello Piacentini, uno dei massimi architetti del periodo fascista, che lo concepì in chiave moderna dopo aver visitato i principali musei di Europa.

 

L'istituzione di un museo statale fu promossa dal Soprintendente Paolo Orsi, che intendeva unificare gli oggetti custoditi presso il Museo Civico organizzato dal Comune sin dal 1882 insieme con i reperti frutto delle campagne di scavo da lui condotte sul suolo calabrese.
Inaugurato nel 1959, il Museo è stato oggetto nel corso degli anni, di trasformazioni di grossa portata, quali l'allestimento, nel 1981, della Sezione di archeologia subacquea, resosi necessario per dare un'adeguata visibilità ai famosissimi Bronzi di Riace rinvenuti nel 1972, nonché la realizzazione del settore al secondo piano dedicato alle colonie della Magna Grecia.

+ + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + 

Lungomare

Di gran lunga più esteso di un chilometro (circa 1,7 km precisamente da piazza Indipendenza a piazza Garibaldi), il lungomare del centro storico di Reggio occupa l'area costiera compresa tra il porto ed il fortino a Mare (l'antico Castelnuovo nei pressi di punta Calamizzi). È costituito dalle quattro vie lungomare Falcomatà, lungomare Matteotti, corso Vittorio Emanuele III e viale Genoese Zerbi, ma tutta l'area viene generalmente identificata come via Marina.

Il fronte a mare della città è ricco di palmizi e specie vegetali estremamente variegate. Il viale è adornato da palazzi in stile liberty (molti risalenti all'ultima ricostruzione della città) tra i quali spiccano palazzo Zani, palazzo Spinelli e villa Genoese Zerbi. È inoltre arricchito da elementi che indirettamente tracciano la storia della città quali i numerosi monumenti commemorativi, una fontana monumentale ed alcuni siti archeologici a testimonianza dell'epoca greco-romana: tratti delle mura di cinta della città greca ed un impianto termale di epoca romana.

Tra il mare e la passeggiata con il parapetto e i lampioni liberty, sorge l'arena dello Stretto, teatro in stile tipicamente greco che ospita eventi culturali ed intrattenimento soprattutto nei mesi estivi; sul molo di Porto Salvo antistante l'arena sorge il monumento a Vittorio Emanuele III, che qui sbarcò toccando il suolo italiano per la prima volta da re il 31 luglio 1900.

Il lungomare di Reggio fu definito «il più bel chilometro d’Italia» forse anche per via del miraggio della Fata Morgana, interessante fenomeno ottico visibile solo dalla costa calabra, da cui ha origine il mito per effetto del quale è possibile vedere le immagini ravvicinate della Sicilia riflesse e dal mare

+ + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + 

Cucina

I Dolci ,I Frìttuli ,Il Bergamotto ,Il Peperoncino ,Il pesce spada ,L’olio calabrese Lo Stoccafisso ,Pasta fatta in casa,sono solo alcune delle delizie che potrete gustare

+ + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + + 

Svaghi e divertimenti

Innumerovoli bar,pub,pizzerie ristoranti animano la vita notturna della città di Reggio che nel periodo estivo si anima con i locali e disco sulla spiggia nelle ore notturne e gli stabilimenti balneari di giorno.Tutto è concentrato nel centro città facilmente raggiungibile a  piedi dai visitatori.

Reggio Calabria

corsi di lingua

vacanze

+ + + + + + + + + + + + 

Amicizia & rispetto

Escursioni

APPARTAMENTI E CASE VACANZA

SERVIZI TURISTICI
  • Facebook Social Icon
  • Vkontakte Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • instagram-icon
  • YouTube Social  Icon

© 2013 by Reggio Holiday Study. Proudly created by Guglielmo Brinzi